WE RUN ROME 2014

Come lo scorso anno, anche questo 31 Dicembre, ci attende la WE RUN ROME 2014, organizzata da Nike.

Una corsa aperta a tutti gli appassionati di running, che quest'anno, per coinvolgere più persone, è stata fatta con assoluto spirito non agonistico.


Ovviamente, Nike include nel pack il sensore per verificare il tempo di percorrenza ma soltanto per rendere più avvincente con amiche ed amici la manifestazione.


Per chi volesse iscriversi può visitare il sito we run roma della Nike; sono rimasti pochi giorni per iscriversi. I residenti a Roma devono, obbligatoriamente, recarsi presso il Nike Store di Cola di Rienzo dal 15 al 24 e dal 27 al 30 Dicembre; per tutti gli altri è possibile iscriversi on-line ed effettuare il ritiro del package gara presso lo Stadio delle Terme di Caracalla "Nando Martellini" in Largo Vittime del Terrorismo 1.

Il percorso della stracittadina organizzata dal brand di Oregon prevede la partenza da Terme di Caracalla con passaggio "obbligatorio" a Circo Massimo (teatro di battaglie e spettacoli dell'antica Roma). Ogni chilometro di corsa sarà battuto dalla presenza di un dj e vocalist che galvanizzerà atleti e folla partecipanti all'evento.

Proseguendo si giungerà a Piazza Venezia, Via del Corso è probabilmente,per esperienza, la parte migliore da correre (asfalto liscio e strada larga).

Piazza Del Popolo via unica prima di un estenuante salita di Villa Borghese, che metterà a dura prova le vostre capacità atletiche.

Sopravvissuti al Pincio vi goderete una dolce discesa su Via Veneto superando, poi, Piazza Barberini e Via Milano.

Dopo Via Nazionale a Via dei Serpenti questa rapida visita alla città eterna sarà quasi finita. Occorrerà baciare una delle "curve" del Colosseo per poi dare il tutto per tutto...da Via di S. Gregorio sarà un volo verso lo Stadio Nando Martellini.


Grazie a tutti per aver letto questo articolo. Passione Sport & Performance su www.ferri-personaltrainer.it

Buone Feste a tutti, speriamo di vederci al Nike WE RUN ROME 2014.

                                                                                                                Fabrizio Ferri


Scrivi commento

Commenti: 0