FIBO 2015 novità tecniche e maggiori attrattive

Da Coleman al Revvll PRO

Tra le "attrazioni" del FIBO non potevano certo mancare i grandi atleti, di ieri e di oggi.

Ci siamo imbattuti in moltissimi personaggi: da Branch Warren, Flex Wheeler, Rich Gaspari fino a Ronnie Coleman; questi solo per quanto riguarda il body building maschile.

Ronnie Coleman e Fabrizio Ferri, dopo la dedica
Ronnie Coleman e Fabrizio Ferri, dopo la dedica
Flex Wheeler e Fabrizio Ferri
Flex Wheeler e Fabrizio Ferri

Nella foto qui sopra, il TOP del BB recente per massa, forza e traguardi raggiunti.


Nella foto a sinistra, ancora un "tosto" Flex. Ora impegnato nella sua linea di integratori. In bocca al lupo.

(non fatevi ingannare dalla prospettiva della foto, lui è ancora immenso...) 

Qui sotto l'attuale Mr Olympia, più un rapper che un culturista, comunque ENORME! Phil Heat.


Phil Heat, Mr Olympia 2015
Phil Heat, Mr Olympia 2015

Poche bodybuilder donna, ma atlete e modelle pregevoli, quelle che presiedevano al FIBO 2015.


Tra i vari stand di integratori e abbigliamento c'era di tutto. Promozioni di ogni genere e per tutti i gusti.

Il palco che, senza dubbio, ha rubato l'occhio è stato quello della SCITEC NUTRITION che con modelle fitness ha focalizzato tutta l'attenzione su di se.

Tra le tante fitness model c'era anche la piccola italiana: Valeria Ammirato.

Valeria Ammirato, scitec nutrition
Valeria Ammirato, scitec nutrition

 

 

Eccoci infine, col mio amico Federico, all'incontro con Gaspari (Gaspari Nutrition) e Brench Warren...vero personaggio per chi ama un certo tipo di allenamenti.

 

Ultime due righe non potevo dedicarle al "tizio" del Sintol (olio che gonfia i muscoli, ma che non riesce a fare altrettanto al cervello).      foto-------------->>>

Mettendo da parte i miei giudizi, è indiscutibile il grosso riscontro avuto dall'angolo del GONFIO (mi sono rifiutato di fotografare l'altro, perchè oltre al pumping fasullo dei bicipiti lo aveva anche agli zigomi). 


Adesso voglio parlarvi di qualche novità e mostrare alcuni macchinari che non mi era capitato di vedere, ancora, in nessuna palestra romana.


Certo, non proprio tutto era fresco di fantasia, ma alcuni esercizi ed attrezzi hanno un tale fascino che risulta difficile rimanervi indifferenti.

Il futuro del fitness trova sfogo, senza ombra di dubbio, in un salto nel passato delle ginnastiche più classiche e nelle palestre più rudimentali.

Le parallele, le corde, i cuscinoni

ed un utilizzo essenziale dei macchinari per l'aerobica. Si sta passando in una fase in cui, il corpo libero padrone del gioco non vede ostacoli. Chi si allena freedom da vincoli vince: si diverte, percepisce il benessere e l'efficacia di un certo tipo di allenamenti.

 

Qui a fianco potete vedere un vero gioiello che non dovrebbe mancare in nessun centro, soprattutto perchè, causa spazi ridotti, ci permette di eseguire uno degli esercizi più completi ed efficaci: la corda! E non come tiro alla fune, stile gioco aperitivo da villaggio turistico, ma 

come essenziale per un allenamento funzionale che si rispetti. I muscoli che attiva questo esercizio sono molteplici, quasi un total body.

In queste foto 2 esempi di applicazione ingegneristica di trazione con la corda: il primo un macchinario completo di struttura (quasi una bike in piedi) con resistenza manuale e una dimensione proibitiva per molti centri che magari hanno dato priorità ad altri macchinari; il secondo <------ il REVVLL PRO si illumina come innovazione per comodità di dimensioni e materiali usati, è possibile appenderlo ad un qualsiasi supporto tipo Queenax o

 

semplice gancio a parete per TRX. Una vera e propria "genialata" che a mio avviso si merita tutte le stelle (se ce ne fossero da collocare) possibili.


Concludo con un omaggio all'OCTAGON, come Queenax ed altre concorrenti commerciali, che rappresenta l'allenamento funzionale in tutte le sue parti, anche più impegnative. Dalle strutture per esercizi in sospensione, parallele, palle mediche, heavy ball, powerbag, BOX e le gomme da trattore rivestite. Suggestivo, intrigante, stimolante, allenante...FUNZIONALE ( ma mai Banale!)

 

                                                             Seguitemi anche su facebook

 

                                                                                          Fabrizio Ferri

                                                                                       Personal Trainer